Google+ Followers

venerdì 11 novembre 2016

QUALCHE SASSOLINO, mio personale ma a volte scomodo..

Vorrei chiarire un paio di mie idee su come sta andando questo nostro mondo , così bello ma così sfruttato e bistrattato da tutti noi.
Ultimamente si sente solo urlare e tutti hanno ragione , la discussione è bandita e ognuno ragiona solo coi propri livelli culturali..portando solo disprezzo per gli altri. Io sono MOLTO IGNORANTE, però ho qualche idea che mi piacerebbe esporti , per capire se sono io sbagliato o se siamo in un periodo foriero di ben poca ricchezza morale e culturale.
Tutti si lamentano degli immigrati e la cosa può essere logica visto che lo spazio che abbiamo non è immenso, ma, a parte il pensare al fatto che forse la sproporzione delle ricchezze che provoca queste cose, ma aprirebbe un capitolo infinito, siamo proprio sicuri che il vero problema sia questo?? Tutti a strillare , a invocare muri leggi severe, qualcuno anche affondamenti, e noi tutti dietro al populista di turno ma posso farti una domanda che mi rode da molto??
Quando viene preso un personaggio  straricco, che non ha pagato le tasse, ha rubato e ha tolto a noi qualche servizio eppure niente , non vedo sollevazioni popolari.  Io operaio mi faccio un culo della madonna e pago un sacco di tasse in busta, poi salta fuori che gli orefici, i propietari di SPA e altre varie categorie denunciano meno di me. Qui non si incazza nessuno e allora io direi, perchè non facciamo una colletta, tipo raccolta x il terremoto per questi poveri disgraziati, che poi se proprio vogliamo guardare hanno in mano di quei macchinoni che non ce li sogniamo . Come quel tipo a Cortina con la BENTLEY che era nullatenente. Invece noi si insiste sui 36 euro agli immigrati. Altra cosa, l'altro giorno ho conosciuto un ragazzo che lavorava 8 ore a giorno per 6 giorni. prendeva 500 euro. Non saranno troppi?? 6x8 =48   500 diviso 48 è una bella cifra, poi ci si lamenta che scappano. E comunque non è solo in questi ultimi tre anni, anche se un governo di pseudo sinistra li dovrebbe difendere, è da sempre che è così. Io avrei un suggerimento per i datori di lavoro così generosi..se mentre questi ragazzi lavorano, gli si mettesse una scopa nel culo, potrebbero spazzare anche il luogo di lavoro, così si risparmia ulteriormente. A proposito di scopa nel culo..stamattina donazione sangue numero 108, partito un po' prima perchè mi aspettavo ressa essendo il laboratorio vicino alla maternità.
Vi ricordate i cattolici del FAMILY DAY che dicevano dell'utero in affitto e di tutte queste porcate quando sarebbe passata la legge che riconosce a persone semplici che però hanno avuto il coraggio di scegliere un amore diverso?? 
Ebbene , la legge c'è ma , potrei sbagliarmi ma la cosa è ancora vietata. PERCHE' QUESTI CATTOLICI, AMANTI DELLA GIUSTIZIA non ci sono mai quando il ricco frega e sfrutta il povero, quando le porte del cuore restano chiuse e le orecchie sorde ai richiami di aiuto, invece ci sono sempre quando c'è da giudicare, da punire da allontanare le persone perchè , forse liberamente scelgono più di noi.  Ho finito , per capire quello che ho nella testa e che ho scritto qua, con tutti i miei difetti e le mie lacune, riprenditi in mano i PROMESSI SPOSI e leggi il capitolo che parla dei capponi di Renzo. Lui li portava all'avvocato AZZECCAGARBUGLI per essere cucinati e loro si beccavano a testa in giù e lottavano tra di loro.
IO HO L'IMPRESSIONE CHE STIANO FACENDO FARE UNA GUERRA A NOI POVERI E LORO GODONO..credo che non andrò più a votare , a più nessuno la mia fiducia.
Emiliano

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa