Google+ Followers

mercoledì 18 novembre 2015

RIFLESSIONI CONTROCORRENTE E DIFFICILI, MA VERE..DI UN IGNORANTE..

controllando su face mi sono accorto che ogni giorno tre o quattro amici mi cancellano, quindi sono convinto che posso dire sul mio blog quello che penso, tanto al massimo triplica il numero..e io non mangio col blog o con facebook..sono solo un modesto operaio..neanche tanto bravo , ma molto molto ignorante.
In questi giorni , con le terribili notizie che arrivano dalla Francia ,che paralizzano il cuore, facendo zapping fra i vari canali, ne ho viste e sentite di tutti i colori, quindi se permetti ti dico anche la mia.
Domenica, molti politici e tantissimi giornalisti di una certa linea politica chiedevano la guerra come risoluzione alle tragiche giornate di Parigi e a pelle potrebbe essere una soluzione, ma io la penso diversamente e facendomi delle domande ti spiego il perchè..
De gregori, il mito, in una sua famosissima canzone dice  CHE LA GUERRA E' BELLA ANCHE SE FA MALE  e credo sia questo il punto vero..chi ci va in guerra?? Sai che nella guerra in Irak di cui parlerò dopo, gli Americani hanno perso un sacco di ragazzi..ma quanti di questi era figlio dei membri del congresso..credo molto pochi se non assolutamente nessuno. E qui è uguale, se questi politici e giornalisti che vogliono gli scarponi per terra andassero loro o i loro figli, a me andrebbe bene, ma sono sicuro che non andrà così e nelle bare avvolte dal tricolore..perchè in guerra si muore..arriverebbero solo i nostri poveri ragazzi. Guerra a chi poi?? Permettimi una domanda..ma per le donne e i bambini che muoiono sotto i bombardamenti o negli attacchi..chi sono i terroristi?? Poi io chiedo a cosa è servita la guerra in Irak che doveva risolvere il problema delle torri gemelle?? Forse a crearne molti altri..del resto in questo ultimo secolo mi si dica quale guerra ha risolto i problemi senza crearne altri magari peggiori. Io la penso così , ma si sa sono ignorante..Un'altra cosa, uno dei giornalisti ha citato un versetto del corano dove si dice di uccidere gli infedeli e la cosa potrebbe finire lì..solo che io ricordo moltissimi versetti dell'antico testamento dove si dicono le stesse cose.
Il problema dei libri sacri è calarli in un contesto temporale lontanissimo..il corano 1400 anni fa, la Bibbia addirittura quasi 3000 anni, con contesti e mentalità diverse..se si leggono bene i testi sacri, a nessuno Dio permette di uccidere.Per quanto riguarda la nostra fede , superiore alle altre come si dice,vorrei far notare qualcosa che ha toccato anche noi. Lasciamo stare le crociate, troppo lontane nel tempo o l'America Latina dove la nostra conversione è costata parecchie vite..passiamo a tempi più recenti..I nazisti sul cinturone avevano la scritta DIO E' CON NOI..spesso provo a pensare ad un ebreo in un campo di sterminio che la legge e immagina che in fondo il loro Dio è lo stesso..oppure pochi sanno che fino a metà degli anni sessanta, fino alla grande riforma voluta dal papa beato Montini, nelle chiese il venerdì santo si pregava dicendo FAI MORIRE I PERFIDI EBREI colpevoli di Deicidio..e di tutte queste cose papa Giovanni Paolo secondo ha chiesto perdono nel giubileo del 2000. IO COMUNQUE CI TENGO A RIBADIRE CHE NON STO GIUSTIFICANDO GLI ORRENDI CRIMINI DI CERTI MUSULMANI..DICO SOLO CHE  UN PO' TUTTI ABBIAMO LE NOSTRE COLPE.
Un'ultima cosa forse un pò più leggera..il politico che pontificava su tutto ..ad un certo punto inizia a menarla col presepe e il crocefisso e la discussione si è accesa, tutti convinti di difendere i nostri valori e le nostre tradizioni..SONO D'ACCORDO PERO' QUALCUNO MI SPIGA PERCHE' ALLE SUPERIORI  A PARTE GLI STRANIERI , LA PRESENZA ALL' ORA DI RELIGIONE PER NOI ITALIANI SCENDE SOTTO IL CINQUANTA PER CENTO??  E I NOSTRI VALORI ?? Per inciso mia figlia religione la fa, io ho in casa il crocefisso

 anche se penso sia meglio averlo nel cuore e viverlo con coerenza e il presepe non lo faccio quest'anno solo perchè credo visiterò quelli della mia amata val di Fassa..ma vorrei ricordare che proprio la Sacra Famiglia, quella notte ha dormito in una grotta perchè rifiutata dalla gente comune..chissà in quanti si sono detti chiudendo le porte..QUESTI NAZARENI SANNO SOLO FARE FIGLI..
Ok penso di aver perso già troppe amicizie per cui chiudo qua, se vuoi ne parliamo ..CI TENGO PERO' A SOTTOLINEARE UNA COSA..queste sono domande che faccio prima a me stesso e non avendo risposte ne certezze, mi lacerano l'anima..

TI LASCIO UN VIDEO CHE MI COMMUOVE OGNI VOLTA..è una bellissima e struggente canzone di ROBERTO VECCHIONI..
LA CASA DELLE FARFALLE


GRAZIE PER LA PAZIENZA E SCUSAMI...

Emiliano..

1 commento:

  1. Hanno inventato le bombe atomiche tattiche.
    Cosa aspettiamo ad usarle? Che ammazzino i nostri figli? Raid atomico subito. Mettiamo in ginocchio questi bastardi e riprendiamo la libertà.

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa