Google+ Followers

sabato 28 settembre 2013

PERCHE' AMO IL MIO NIRVANA...la val di fassa, il mio paradiso in terra..

Pera di Fassa vista dal Sass De Pere
Chi mi segue spesso, avrà capito che io amo tutte le montagne, ma che ho una valle dove i miei sogni nascono e crescono più in fretta e più velocemente che negli altri paradisi  che ho scelto come luogo ideale per far crescere e sentire meglio la parte gioiosa della fatica del mio vivere..
Ho decantato spesso la gentilezza delle famiglie della Claudia e della Gemma che dal loro albergo sanno dare , con la loro gentilezza , un tocco magico alle vacanze di tutti i loro clienti..
Senz'altro ce ne saranno molte di persone gentili in tutte le dolomiti o in generale in tutte le montagne, però a questi angeli sono abbastanza affezionato..e con me la mia famiglia e i miei amici..

Le montagne della val di fassa non sta a me decantarle , anche se è un mio vanto conoscerle e praticarle abbastanza bene e spesso..
senza parole.
.il mio posto magico..il lago Antermoia con sullo sfondo la cima..

Molti mi chiedono se non mi stanco mai di frequentare da più di dieci anni  la stessa valle..a parte che io in FASSA ci sono andato la prima volta a 12 anni e in quell'occasione ho salito il piz boè, ho toccato le rocce delle torri del vaiolet ed ho visto altre meraviglie che non mi stancherò mai di ammirare..però mi piace essere sincero e parlare chiaro...
La val di fassa è ancora un posto dove una famiglia di 4 persone come la mia , può permettersi una vacanza, essendo i prezzi abbastanza contenuti e la qualità ottima..le persone gentili e l'ambiente magico..però ti voglio spiegare le mie considerazioni di quest'anno..
il Collac , visto da Fedaia
Sono salito per l'ennesima volta al lago antermoia che per me è un posto magico dove il cuore mi porta ad altezze strepitose e ritornando per la valle udai, ho sostato per un attimo sul passo dona ad ammirare il panorama e cosa ti vedo???
Ci vengo da molti anni in valle, ma il LATEMAR non l'ho neanche sfiorato con le sue torri e pinnacoli che sfidano la gravità e i suoi sentieri lunghi e impervi...Al passo principe , sotto la ferrata dell'Antermoia, mi prudevano le mani e se non ci fossero stati mio figlio e Giambattista, ci avrei provato slegato a salirla..Ecco, questo è un mio sogno da lunga data, ma cause futili e magari stupide non me lo hanno concesso...
Salire  CIMA 11 per l'ennesima volta , non mi ha stufato , ma esaltato nella ricerca di sfumature nuove al mio salire...Il COLLAC è una delle mie priorità , ma il tempo è tiranno e se ne parlerà un'altr'anno e idem la RODA DI VAEL con la sua ferrata  difficile e pericolosa..anche su questa si fermano i miei sogni..
la regina...la sud della Marmolada..
E la regina??? l'imponente MARMOLADA con la sua parete strapiombante sulla val contrin o la sua abbastanza facile via normale da FEDAIA ???
Quanti sogni e quante cime ancora da salire e da vedere ..quante attese nelle lunghe notti invernali per progettare e poi magari realizzare avventure che danno un senso nuovo e continuo al mio vivere..altro che cambiare valle..per ora ppenso che per fare tutto quello che sogno, dovrei andarci almeno ancora vent'anni.. e poi al massimo in un ora , tramite i passi, in macchina si possono vedere e realizzare altri sogni...
E ALLORA LUNGA VITA AI MIEI SOGNI CHE SON DESIDERI, NELLA VALLE DEL MIO CUORE..
LA MAGICA E UNICA...VAL DI FASSA...
EMILIANO...

3 commenti:

  1. non sono solo I tuoi sogni emiliano.. ma anche I miei.. bellissime riflessioni come sempre Giovanna.

    RispondiElimina
  2. per me la montagna è la cosa più bella che esiste!!quando sono lassù i problemi sembrano non esistere!!da qualche anno mi spigo oltre le mie possibilità senza esagerare e cerco di arrivare laddove mi sento viva,laddove non sono arrivata gli anni precedenti,laddove vedo tutto il mondo,laddove le cime mi fanno sognare ciò che c'è più in là di ciò che vedo!!!troppo bello!!

    RispondiElimina
  3. nella tua descrizione del paradiso mancano solo la tranquillità della valle Duron e della valle dei Monzoni ma se tu dovessi elencarle tutte con le loro caratteristiche e particolarità probabilmente non ti basterebbero 10 pagine

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa