Google+ Followers

lunedì 28 settembre 2015

OROPA, IL LAGO MUCRONE..posti magnifici e gente dal cuore d'oro..


Dopo la bellissima giornata di ieri, in cui il mio gruppo di amici, I PRIGIONIERI DEI SOGNI, ha goduto appieno, nonostante la fitta nebbia, delle belle sensazioni  e delle indimenticabili emozioni che solo i posti fantastici e le persone belle dentro sanno dare a chi ha occhi e cuore per capire.
Avrei una lista lunghissima di persone da ringraziare, perchè a volte credo sia anche difficile e faticosa capire , condividere e realizzare  i miei tanti sogni, ma mi limito a porgere un profondo grazie che sale dal profondo del cuore a chi, ieri si è prodigato , oltre ogni aspettativa, per regalarci un giorno da ricordare con letizia e passione..



Una delle artefici della bellissima escursione, è stata Roberta, una cara amica conosciuta prima qua sul web, poi di persona in montagna coi suoi due figli..una donna molto bella, ma con una intelligenza e passione nelle cose che fa, fuori dal comune, una persona pulita già quando la guardi nei suoi occhi chiari come i laghi in montagna che ama tanto e con un attaccamento ai luoghi che  la circondano da quando è nata, che fanno onore a lei e alla sua terra natia.  Io non ero mai stato a Biella, e devo dire colpevolmente..tutti voi sapete quanto io ami le Dolomiti, ma anche ieri ho visto montagne da sospiro e battito di passione del mio , sempre agitato cuore.


 Spesso dalla cima guardavo giù verso il santuario dove la Madre di Dio sembra vegliare sull'intera valle , mormorando magari nel mio intimo qualche preghiera per grazie di cui abbiamo sempre bisogno e ammirando nel ribollire di nuvole, nuove sfumature ogni volta che un raggio di sole dispettoso provava a forare il velo di nebbie. Nonostante si vedesse poco, il mio cuore era in volo sopra e magari dentro a queste meraviglie , per caricarsi ogni attimo di nuove emozioni. Un'altra persona che devo ringraziare , profondamente e con immensa gratitudine, è RICCARDO BRESCIANI, che non conoscevo e che ho trovato ad attenderci, d'accordo con Roberta all'arrivo dei pulman.  E'un consigliere comunale , anche lui innamorato della sua terra, come segno di ringraziamento della nostra visita, ( siamo noi che dobbiamo ringraziare lui per la squisita cortesia ) ci ha fatto avere , tramite gli amici del Mucrone days dei regali in cibi e specialità locali , a tutti noi ed eravamo in 100..ma quello che conta è stata la sua disponibilità, credo abbia famiglia , per cui alzarsi presto, venire ad incontrare illustri sconosciuti,( anche un pò ignoranti come nel mio caso) non è cosa da poco, se poi ci aggiungi le informazioni sull'itinerario essendo del cai e la gentilezza speciale e delicata che mette nel parlare con le persone, hai un quadro completo della squisita persona che è.. Riccardo( già dalla franca stretta di mano mi era piaciuto )
Io credo che tante persone dovrebbero essere così disponibili e sincere..e soprattutto innamorate, come lo sono lui e Roberta, di quello che fanno e del posto dove vivono, così da far innamorare chi ci passa accanto magari senza accorgersi della bellezza di certe angoli di paradiso.
Logicamente un ringraziamento va a tutto il mio gruppo, a mio fratello sua moglie e sua figlia per la fatica dell'organizzare , a chi ormai ci segue sempre e ogni volta torna ricaricato..alle piccole Beatrice ( 6 anni ) e Aurora ( 2 anni ) credo le bambine più coraggiose che io abbia mai visto, ma anche le più brave a stare in compagnia di tanti grandi e anche di qualcuno molto vecchio ( sto parlando di me )..un grazie anche a Reana che è venuta a salutarmi lasciando i suoi molteplici impegni..e a tutti quelli che hanno collaborato per la bellezza della giornata..SPECIALMENTE I RAQGAZZI DEL MUCRONE DAYS..splendidi nel loro onorare e servire la loro bella terra..


Emiliano..

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa