Google+ Followers

domenica 30 aprile 2017

LA VITA DEL FIORE...


A VOLTE, LA MONOTONIA DELLA VITA, SEMPRE UGUALE  A SE' STESSA  E' INTERROTTA DA AVVENIMENTI , FELICI O ANCHE DOLOROSI PURTROPPO,
 CHE RENDONO IL VIVERE , UN PO' COME UN PRATO FIORITO..



A  PRIMA VISTA SEMBRA INUTILE E BANALE NEL SUO CRESCERE.
 ERBA E FIORI CHE NON SERVIRANNO A NESSUNO ,


MA SE GUARDO CON OCCHIO PIU' ATTENTO , QUANTA BELLEZZA, QUANTA VITA , QUANTA SEMPLICITA' ,
LA SEMPLICITA' DEL VIVERE, ALLA QUALE NON HO MAI PENSATO..



SPESSO BASTA UN FIORE MOSSO ;ACCAREZZATO DOLCEMENTE DA UN TENUE SOFFIO DI ARIA, A FAR USCIRE LA DISARMANTE E SEMPLICE BELLEZZA DI TUTTO IL PRATO..


SPERO CHE NELLA MIA VITA , IL FATTO DI COGLIERE E DI GODERE ANCHE DELLE SFUMATURE PIU' LEGGERE E NASCOSTE, POSSA DARMI LA FORZA DI ANDARE AVANTI LEGGIADRO E FELICE ..



 COME QUANDO , DA BAMBINO, CORREVO , CON GRANDE GODIMENTO , A PIEDI NUDI NEL PRATO DAVANTI A CASA MIA...


Emiliano..

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa