Google+ Followers

domenica 9 novembre 2014

ANCHE IERI VI DEVO RINGRAZIARE PER AVER LETTO IN MOLTI IL MIO POST SFOGO SULLA MONTAGNA..



ieri in molti avete letto e commentato il mio post su certe scelte fatte sull'andare in montagna e ti devo ringraziare perchè la cosa, come ogni volta , mi ha fatto veramente felice..A me piace scrivere e non sono legato al fatto di vendere , anche se la cosa mi farebbe felice, però so già che finirò la mia vita a picchiare il martello in  fabbrica per almeno ancora 12 anni, per cui mi sento libero di scrivere e fare quello che più mi riesce...anche se in molti sono felici di aver letto le mie emozioni e condiviso con me qualche sogno..


Andare in montagna, scrivere , collezionare monete e francobolli nel ricordo del mio babbo, sono le mie passioni personali e ogni cosa che mi aiuta a farle crescere è benvenuta...
Permettimi però di farti sorridere con una cosa che la settimana scorsa , o due settimane fa, mi ha fatto storcere un pò il naso..
In ogni libro e in moltissime mie emozioni, io parlo del mio paese, il posto dove sono nato, che mi ha cresciuto e dove probabilmente riposerò per sempre..Castiglione d'Adda un borgo piccolo ma caratteristico nelle campagne lodigiane..






Io mi sento, nel mio piccolo, parte della cultura di questo paese, e molti  amici come voi sul web hanno imparato a conoscerlo , anzi , qualcuno è venuto di persona a dare un ' occhio a questo piccolo ma carinissimo paese..
Il problema è che nessuno di qui mi riconosce, volgarmente , degli amministratori non mi caga nessuno..un pò di tempo fa, su un giornale locale , si parlava di un pavone che entrando nei cortili suscitava clamore e interesse..lasciando da parte il bellissimo animale, è come se il gazzettino veneto titolasse che per le strade di venezia c'è l'acqua..Io ho scritto già 3 libri, ho fatto molti video su youtube , tra cui uno ha superato le 200.000 visioni  e neanche due parole..sarà per quello che vendo a cagliari, como, bologna urbino e altre parti d'Italia..pensa che addirittura , Giovanna , un'amica conosciuta in montagna, nella mitica val di Fassa, ha comprato due copie per ogni mio libro, uno per lei e uno per la biblioteca del suo paese, per cui , nel mio i miei libri non ci sono, mentre nel suo si..e adesso mi ha già telefonato che ne vuole altri due da regalare a Natale al suo parroco..le sono enormemente grato, mi sta facendo un sacco di pubblicità..


NEMO PROFETA IN PATRIA EST..comunque io credo che continuerò a scrivere e anche  , ancora sul mio paese, però non avrò più quell'entusiasmo che mi ha fatto iniziare a mettermi in gioco , mettendo a nudo la mia anima..specialmente per questi amici che nonostante mi siano vicino se ne fregano di questa mia passione..
Adesso chiudo e mi scuso per il disturbo, ti ringrazio per la pazienza e ti chiedo un ultimo favore..non è quello di comprare i miei libri, anche se mi farebbe piacere, ma magari se puoi , di far loro un pò di pubblicità, magari iniziando a condividere dovunque vuoi e puoi , questo mio post..


Emiliano..

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa