Google+ Followers

giovedì 4 aprile 2013

QUADERNI DI MONTAGNA...una mia curiosità...

fa ancora freddo , però si avvicina la stagione delle salite e se permetti , mi piacerebbe scambiare un paio di idee con te...A dire il vero  i veri appassionati vanno sempre in montagna , ma io ormai sono vecchio e mi piace scalare o camminare nel tenue sole primaverile , oppure nel caldo afoso dell'estate....
Parlando con qualche amico su quella che per noi è quasi una malattia , anche se bellissima , mi è venuto alla testa un pensiero ...MA COME VANNO IN MONTAGNA I RAGAZZI GIOVANI DI OGGI ???

Devo riconoscere che i giovani d'oggi sono fortissimi , salgono su difficoltà che io neanche immaginavo  e il loro arrampicare è sempre portato a spostare in alto i limiti....
Un pò li invidio e resto stupefatto per la loro forza e classe , ma mi chiedo...SANNO QUESTI RAGAZZI COSA E'  LA MONTAGNA???
La falesia è bellissima , divertente , ma si può definire montagna anche se si sono fatte vie durissime???
Ai miei tempi si diceva che prima di arrampicare bisognava imparare a camminare...E' ANCORA COSI' ??


IO mi ricorderò sempre un giorno al 5 torri a Cortina...dopo aver arrampicato tutto il giorno , verso le 18 , con un amico, Marco il figlio del gestore del rifugio , siamo andati a fare la TORRE LUSY, una via molto bella e abbastanza facile , fatta a comando alternato...

Descrizione della salita:
Si attacca a metà della parete N, salendo in obliquo da sinistra a destra e passando presso un´evidente nicchia. Si giunge così allo spigolo NE, che si segue per alcuni metri, piegando poi a destra per facili rocce sino ad un ch. cementato sullo spigolo. Tornando verso sinistra, si tocca un piccolo intaglio orizzontale, si aggira lo spigolo e a sinistra di questo si sale ad un ch. cementato su una cengia. Si traversa sulla cengia verso sinistra ad un ciuffo di mughi, indi si obliqua in parete verso destra fino allo spigolo, e per esso 5 m ad un ulteriore ch. cementato. Obliquando a destra, si traversa poi sullo spigolo NW, e lo si risale per 7-8 m (tratto chiave, ch.), tornando quindi ancora a sinistra ad un ch. cementato. Ci si alza per 3 m lungo lo spigolo NE, si obliqua a sinistra e con traversata di 8 m si va a prendere una fessura che porta ad una larga cengia con ch. cementato di sosta. A sinistra per la cengia, poi diritti in vetta per rocce facili (III, un tratto IV-).


Immagina che bello sulla sosta sotto la vetta, mentre preparavamo  la doppia , avvisare il sig. Berto, il papà di Marco , di buttare in acqua i canederli che stavamo arrivando...
Ma non è sempre così in montagna , spesso ci sono marce forzate lunghissime e poi in ambiente , col tempo , esposizione e altro , le difficoltà tendono a sembrare più elevate...


Ecco, ai ragazzi di oggi , che però sono mitici , forse manca un pò il senso della fatica , anche se poi si allenano e si ammazzano con la sofferenza degli allenamenti...Forse sarà l'età , o forse sarà che io ero un arrampicatore mediocre , ma adesso mi tolgo le soddisfazioni , sulle montagne dalla base fino in vetta e anche se non arrampico, ci metto sudore sacrificio e fatica, ma sempre con una grande passione...


IO COMUNQUE SONO FELICE CHE LE PERSONE, OGNUNO COL SUO STILE, CERCHINO LA GIOIA IN MONTAGNA, ARRAMPICANDO SU ROCCIA O GHIACCIO , OPPURE SOLO CAMMINANDO, ANCHE  BREVEMENTE...
Da giovane il mio motto era HARD ROCK MY FUN... adesso che sono vecchio e forse saggio..forse , è diventato ...LA META E' NEL CAMMINO...ormai è questa la mia montagna, anche se a volte metto ancora mano a qualche bell'appiglio sul verticale...


Emiliano...

3 commenti:

  1. si sa che la montagna è come la vita,un giorno si sale,un giorno si scende,mediocre può essere solo come la si affronta...definirsi vecchio alla tua età vuol dire sentirsi vecchio dentro,e tu non lo sei!
    "a cosa serve imparare a camminare,quando sai volare?"
    skywalker

    RispondiElimina
  2. grazie Davide, non sono vecchio, però le giunture mi cominciano a scricchiolare, è vero che riuscirei ancora a disegnare belle evoluzioni arrampicando sulle pareti delle mie dolomiti...e prima o poi ci riproverò, ma forse ho volato così tanto che adesso mi basta un semplice cammino verso il sole che sorge caldo e pieno di speranza per il nuovo giorno...

    RispondiElimina
  3. grande come al solitooooooo!! a me piace molto arrampicare ma anche solo godermi lo spettacolo della montagna magari solo camminando!! ciao Emy

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa