Google+ Followers

lunedì 19 gennaio 2015


Quando si arriva all'alpe, chi lo desidera , tramite bus, si porta a Saltria, all'opposto del luogo dove  partiamo, con vedute spettacolari sul gruppo del Sassolungo e le sue indimenticabili guglie, chi invece se la sente e vuole , con un pò di fatica , godersi più appieno la bellezza dell'ambiente, può seguirmi in uno splendido itinerario segnato, che in mezzo alla neve , ma su sentieri battuti e facili, in circa due ore , supera un crinale e con paesaggi mozzafiato, porta ugualmente a Saltria.. scelta libera per ognuno, perchè, altro che cime e rifugi, la bellezza della montagna è trovare le emozioni e le sensazioni che ci aiutano a vivere..e non sono uguali per tutti, ma devono essere rispettose della sensibilità e passione di ognuno..
IO COMUNQUE VI ASPETTO..PER UNA GIORNATA DI GIOIA E DI AMMIRAZIONE DELLA BELLEZZA DI QUESTO MAGICO ANGOLO DI DOLOMITI..
Emiliano..

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa