Google+ Followers

giovedì 11 novembre 2010

IL SENSO DELLA LIBERTA'

ci vuole poco per sentirsi liberi,un tuffo nell'acqua azzurra e fresca,andare a fondo e guardare la bellezza del mondo marino,resistere finchè si ha fiato per poi risalire veloci verso il sollievo dell'aria...
Respirare con ingordigia l'aria fresca per dare sollievo ai polmoni,chiudere gli occhi per il luccichio dei raggi del sole che bruciano a causa della salsedine..
Sedersi su di uno scoglio e osservare il volo radente di un gabbiano per poi vederlo fare strane evoluzioni come a disegnare fantastici arabeschi..
Salire la roccia ripida e dura che però è calda e accogliente sotto le dita fino a che cambia l'asse sotto i miei piedi e la gioia della conquista è indescrivibile...Faticare per ore su di un duro pendio di ghiaccio ,duro e nero,con i polpacci che urlano per la fatica ,ma che poco a poco ti portano in cima...
Vivere con gli altri amandoli e rispettandoli,facendo attenzione a non dare mai giudizi perchè la varietà della vita e dei caratteri è una ricchezza e non un difetto...Vedere il sole lucente e radioso sopra le nuvole nere che la vita qualche volta ci pone davanti,sicuri che per il buio che ci può essere nella vita,prima o poi torna la luce...Convincersi che liberi non si è perchè si fa quello che piace ,ma perchè si fa quello che è giusto..e sopratutto farlo con gioia...Ecco la libertà ,scegliere con coscienza quello che si deve ,e col massimo impegno cercare di farlo al meglio...
EMILIANO

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa