Google+ Followers

venerdì 7 gennaio 2011

ATTIMI

la nostra vita sembra un lungo susseguirsi di momenti belli e brutti ,che spesso ci segnano per sempre,ma guardando a ritroso quella che è stata ,per ora,la meravigliosa avventura che è la mia vita ,ricordi nitidamente,gli attimi che mi hanno fatto diventare la persona che sono ora,con le sue pene ,le sue fughe dalla realtà su stupende montagne ,ma anche con le sue gioie e con i suoi sogni realizzati...
Mi ricordo la sera che ho conosciuto la persona che ha riempito la mia solitudine,intorno a noi ,c'era molto rumore ,ma le nostre parole sembravano la sola ragione di vita fino a quando hanno messo la nostra canzone e ci siamo trovati a ballare..e fa niente se poi non l'ho più fatto ..e forse è meglio così..sai che ancora oggi ,quando alla radio sento quella musica ,sorrido dentro e penso a tutte le volte che col mio ardore e qualche volta con la mia tipica irruenza ,abbiamo fatto all'amore ,lasciando fuori da noi ,tutti i problemi che ci assillano... Mi ricordo poi le lacrime quando sono nati i nostri figli e la consapevolezza che la vita ,per noi sarebbe cambiata per sempre..calde e sincere lacrime che ti confesso ,al ricordo mi commuovono ancora e quando quando guardo i frutti del nostro amore ,intimamente ti dico un sincero e riconoscente grazie per questi doni che mi hanno reso ,allora e anche adesso ,un uomo felice... E grazie per ogni attimo che sei stata e starai con me e condividerai la mie gioie e i miei problemi,conditi , da ,almeno spero ,sempre più amore...
Emiliano...

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa