Google+ Followers

martedì 11 gennaio 2011

L'ARTE DELL'AMORE

se fossi pittore,potrei dipingere il nostro amore come un'alba radiosa e splendente che colora di luci e sensazioni nuove ,il buio della mia vita.. potrei disegnare e dare vita col colore un mare immenso e tranquillo ,ma increspato perchè è appena passata la burrasca ,che ,con le sue alte e terribili onde ,voleva portarci via e disperderci nel mare..ma le nostre mani ,serrate nel segno del nostro volerci bene ,non hanno mollato e adesso guardiamo con fiducia al giorno nuovo e felice che ci viene incontro...
Se fossi un musico ,comporrei una sinfonia che dai toni grevi e bassi ,a rappresentare la vita che passa e ogni giorno sembra sempre uguale,passa piano piano a note acute e argentine ,per sottolineare i nostri momenti di amore e di estasi,per poi finire con un insieme ricco e solenne di suoni per dire il grazie del dono che la vita mi ha fatto dandomi una donna unica come te..
Se fossi poeta scriverei bellissime poesie ,.. ma sono solo un semplice uomo innamorato che ti dedica queste quattro righe per dirti un grazie dal cuore e per amarti ,ogni giorno sempre di più...
EMILIANO

1 commento:

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa