Google+ Followers

giovedì 13 dicembre 2012

la separazione a volte si porta dietro rimorsi e strascichi penosi .....per me , per ritornare a vivere felici ci vuole la forza ed il coraggio di voltare pagina..E DOMANI SARA' UN' ALTRO GIORNO, SENZ'ALTRO MIGLIORE...


PER ANNA, UN'AMICA MOLTO IMPORTANTE..



quando  ti penso, vado con la mente alle storie della tua vita, mi sembra di guardare un viaggio in mare, con  poca bonaccia e mare calmo, ma con tante e paurose onde che sembrano volerti annegare...
In questa traversata hai sofferto molto ed hai avuto pochi momenti di vera felicità, anche se però quegli attimi indimenticabili sono ancora quelli che ti tengono  in vita con la forza di non mollare..con tutto il disinteresse che a volte lo schifo che è figlio dell'abitudine e del non amore , se non della paziente sopportazione che hai avuto , però ti sono restati cinque splendidi regali che ti colorano il tuo mondo...
Adesso che , forse finalmente , la barca è affondata e quel viaggio è finito, come un naufrago , cerchi di restare appesa ad un altro naufrago che come te, è appena uscito dalla disperazione di un
amore finito...
Potresti essere felice con lui, ma il rimorso di quello che non è stato , forse la paura di sentirti inadeguata e il rimorso di peccare, ti fanno e con dolore sprofondare sempre di piu'..
Anna , non è mai una colpa amare e se la sofferenza ti ha segnato, la gioia di una storia nuova , una avventura speciale dove buttarsi a capofitto , forse è la miglio cura..
L'amore non è mai troppo.. e solo chi non ama , si uccide lentamente.. buttati senza remore e ad ogni calar del sole , in un turbine di colori, vedrai che il tuo cuore e la tua mente , all'unisono ti diranno grazie , perchè amare aiuta a vivere e chi vive senza , non sa il valore di questa grandiosa storia che è la vita...


Emiliano

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa