Google+ Followers

sabato 2 marzo 2013

A ELENA..tanti auguri alla nostra prof...

per farti gli auguri,
 che meriti  per il tuo essere te stessa ogni volta che vieni in compagnia con noi, 
potrei semplicemente cavarmela con un  BUON COMPLEANNO, anche se sincero e sentito..
Però non mi basta, ogni volta che in montagna cammino davanti a tutti e voltandomi non ti vedo, mi viene un pò di dispiacere , perchè tu, anche se ultima arrivata, ormai sei parte di noi...
Io spesso, anche se non sembra, mi sento piccolo davanti alla tua cultura, al tuo sapere le lingue e resto stupito dalla tua semplicità che non fa mai sentire questa differenza di cultura...
Elena, a volte sai essere per noi, come la brezza leggera e rinfrescante che in estate, quando il sole tramonta tra un tripudio di bellissimi colori, accarezza dolcemente il viso e regala sensazioni fresche e uniche...
Oppure a volte sai essere come lo spiffero gelido che ti schiaffeggia col suo alito freddo e apparentemente fastidioso 
 che però ti sveglia e ti salva la vita...
GRAZIE  ELENA per essere così e ricordati sempre che, vicino o lontano, 
come amica, di quelle più care, avrai sempre un posto speciale nel mio piccolo a forte cuore...
TANTISSIMI AUGURI..


Emiliano

1 commento:

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa