Google+ Followers

venerdì 29 marzo 2013

AUGURI DI BUONA PASQUA....

In questi giorni, noi cristiani, facciamo memoria della passione e resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo..
Fare memoria non è solo ricordare, ma fare nostro e vivere nella nostra vita, quegli attimi che hanno cambiato il mondo...A me piacciono molto i riti di questo triduo pasquale...Il giovedì mattina con la messa crismale, il vescovo, essendo la festa del sacerdozio , incontra i suoi fratelli preti in cattedrale e consegna loro gli oli benedetti, che serviranno per battezzare, cresimare e ungere gli ammalati...Alla sera c'è poi la messa in coene domini con la lavanda e il bacio dei piedi a dodici persone, a ricordare il gesto del Salvatore che si cinge il grembiule e si abbassa a servire nel gesto più umile ....(ai tempi di Gesù, c'erano i sandali , quindi  i piedi non sapevano di lavanda come oggi..) Nella celebrazione il momento che mi piace di più è lo scampannellio continuo al canto del gloria in excelsis Deo a significare l'inizio dei tre giorni di silenzio...Alla fine il Santissimo viene portato  in un altro posto che si chiama altare della ripozuzione e fino al sabato notte non tornerà più nel tabernacolo...Mi ricordo anni fa che facevo l'adorazione di notte per non lasciare Gesù solo e di solito nell'orario più brutto , dalle 3 alle 4..immagina  e adesso mi piacerebbe ancora farlo qualche volta...
Il venerdì c'è la via crucis e in processione per il paese, tutti muti e malinconici,si ricorda  il soffrire di Gesù sulla via dolorosa...Il sabato è l'apoteosi, la madre di tutte le veglie...la chiesa buia, il fuoco nuovo che piano piano illumina il mondo, il cero pasquale acceso e con la data nuova...( da piccolo non capivo perchè fino a marzo aprile ci fosse la data vecchia )...Le letture ,  la slegatura delle campane che annunciano la resurrezione , l'acqua benedetta nuova e i battesimi, col canto delle litanie dei santi per dimostrare l'universalità della chiesa...E poi la messa con la consacrazione del pane e del vino e tutti a far festa ...CRISTO E' RISORTO, PERCHE' CERCATE TRA I  MORTI COLUI CHE E' VIVO ???

Che nostalgia di questi momenti...eppure anche quest'anno , per motivi personali io non ci sarò, come da 10 anni a questa parte pasqua non mi vedrà tra coloro che la vivono...Chi mi conosce sa perchè, però vorrei porre a tutti una domanda....SE TI VIENE OFFERTO DEL LATTE, FRESCO E BUONO , CHE SAI CHE TI FARA' BENISSIMO MA NEL BERLO CI TROVI DENTRO UNA MOSCA, COSA FAI ???
LA TOGLI E LO BEVI LO STESSO O LO BUTTI VIA ???
E SE LA TOGLI, FINO A QUANTE MOSCHE  RIESCI A RESISTERE SENZA CEDERE ALLO SCHIFO ???
E QUANTE VOLTE MAGARI LA MOSCA SONO IO ???
E' questa la ia pasqua, vivere una fede interiore, perchè certi situazioni non mi stanno bene e non le sopporto più,una fede non può diventare momento di sconforto e delusione...
COMUNQUE A TUTTI, ANCHE A CHI NON CREDE, ...

                                                 
                                                BUONA PASQUA...
emiliano
a proposito...lo sai che pasqua sempre la prima luna nuova di primavera, per indicare la novità della vita trasformata dalla resurrezione...

1 commento:

  1. ...Grazie... nonostante i problemi di cui parli sei riuscito comunque a scrivere un bellissimo augurio pasquale...la S.Pasqua è anche appunto il superamento del dolore per rinnovarsi dentro...Buona Pasqua Emiliano, Lis

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa