Google+ Followers

domenica 31 marzo 2013

IL GUSTO DEL SALIRE....




mi capita spesso di pensare al mio andare in montagna...al mio cercare il senso del vero e del giusto godimento della vita...
Certo , per me la montagna non è solo divertimento e fuga ,oppure solo un piacevole realizzare sogni, è anche un cercare , dentro me stesso, i difetti, gli ideali e le aspirazioni che fanno continuare a spingere , come morsa potente , il mio piccolo cuore..
A volte penso che senso avrebbe, o come sarebbe  la mia vita senza montagne...
io ho moltissimi difetti e poche qualità, ma il poco di bello e buono che ho , lo devo specialmente al mio girovagare su per i monti...


Ho imparato la sofferenza utile, che poi alla fine ti porta a traguardi e scenari stupendi, la pazienza di comprendere ed aspettare chi è più lento di me...Molti si ricordano che da giovane ero velocissimo e bruciavo quasi i sentieri , invece adesso sono riflessivo, non lento  e la mia gioia più grande è vedere negli occhi degli altri la gioia che c'è e c'è sempre stata nel mio cuore...
Ho imparato a capire che se si ha sete non c'è di meglio che l'acqua di un torrente o se si ha fame può bastare solo una piccola mela, spesso mangiata camminando...
E, cosa più importante , ho capito , forse sando un attimo solo e lontano , che le persone che mi sono accanto e che nella vita , non solo in montagna, camminano per me , forse sono le ragioni più importanti per cui vivere...

Io ringrazio tutti quelli che mi sopportano e a volte capisco che sia durissima, a loro non posso che dare il mio povero essere e se vogliono un pò di compagnia sulle mie montagne ...FORSE CHI MI CONOSCE LO SA...MA SUI SENTIERI, SULLE ROCCE, O SUI GHIACCIAI, C'E' L'EMILIANO PIU' VERO, BRONTOLONE, SCASSAMARONI, MA INNAMORATO DELLE MERAVIGLIE CHE IN OGNI ATTIMO GLI SI APRONO DAVANTI...E ALLORA SI CHE IL MIO CUORE DIVENTA GRANDE E SI APRE...PERCHE' POI IN VALLE, NELLA VITA VERA,.CI SONO PERSONE E SITUAZIONI CHE HANNO BISOGNO DI FELICITA' E AIUTI VERI...

Insomma , tante parole per una verità solo, in montagna mi carico per essere nella vita , più amorevole e vero...e finora , nonostante attimi di tristezza passeggeri ha funzionato...

Emiliano...

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa