Google+ Followers

martedì 12 luglio 2011

IL MIO PADRE NOSTRO

PADRE NOSTRO
papà mio e di tutti noi,tu mi ami ed io non lo merito,
non ti so neanche ringraziare quando al mattino,
svegliato dai raggi dorati del sole o dal leggero
ticchettare della pioggia, ancora una volta
apro gli occhi al mondo...
CHE SEI NEI CIELI
a volte ti sento lontano ,ma so che vegli continuamente
su di me e che oltre che nel mio cuore,sei anche nel volto
dei fratelli che mi hai messo accanto..
SIA SANTIFICATO IL TUO NOME
come posso non lodarti per i doni che mi fai
e per il creato meraviglioso che hai voluto donarci???
VENGA IL TUO REGNO
aiutami a vivere già oggi,il tuo mondo di amore
e pace ,dove la sola tua presenza rende felici per sempre.
SIA FATTA LA TUA VOLONTA'
fa che io sia come creta tra le mani di un esperto vasaio
e se trovi delle crepe ed impurità,causate
dal mio egoismo e dal peccato,aiutami a sanarle,
COME IN CIELO COSI' IN TERRA
col tuo amore che non mi lascia mai,fammi gustare
quello che per il futuro hai scelto per me,
cioè gioia piena e infinita..
DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO
fammi capire che con la fatica ed il sudore,la vita
può essere un'esperienza difficile e dura ma insostituibile,
perchè solo le cose che mi costano hanno valore ed un senso..
E RIMETTI A NOI I NOSTRI DEBITI
mi hai lasciato libero di scegliere perchè provassi
che la gioia del tuo perdono è una delle cose più
grandi del tuo amore..per me
COME NOI LI RIMETTIAMO AI NOSTRI DEBITORI
aiutami a capire e vivere il senso mio del perdono
che davanti a te è infinitesimalmente piccolo..
E NON CI INDURRE IN TENTAZIONE
non abbandonarmi mai ,anche quando non ti sento vicino,
perchè il mio cuore è sordo e cieco
e amami come solo tu ,da padre sai fare..
MA LIBERACI DAL MALE
scegli sempre quello che è meglio per me,
io da figlio ,cercherò sempre di vedere nella vita,
in quello che mi succede,la tua mano amorevole
di padre e fratello che è sempre con me..

AMEN

1 commento:

  1. Quando penso ad un padre vedo in lui me stesso e credo fermamente che un padre voglia il meglio per i suoi figli. Le lezioni del padre sono difficili da digerire perchè ci temprano alla vita... ma con il tempo e con la pancia vuota lo spirito svela la presenza dell' amore dove pensavamo non ci fosse. La mistica è verticale e ringrazia per le cose di questo mondo abbandonandosi alla presenza che anima lo spirito di ogni cosa. La preghiera è una richiesta che anticipa risposta conforme al nostro stato di coscienza. Auguri g

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa