Google+ Followers

lunedì 20 giugno 2011

L' INTEGRALISMO ESASPERATO..

a volte capita di incontrare persone che fanno regola della loro vita l'integralismo ,rovinando così l'esistenza a molti altri...
Ieri in montagna ,mi è successo un fatto piccolo ma efficace per capire la stupidità di molte persone che sanno solo giudicare con occhio severo gli altri , senza guardarsi mai dentro...
Eravamo su viel del pan..di fronte alla Marmolada e camminando sul largo sentiero nominavo ad una ad una tutte le cime che apparivano man mano che il cammino proseguiva verso al rifugio...
Sassolungo, solitario e poderoso ,sciliar,catinaccio ,collac..gran vernel ,marmolada ,la mitica parete del civetta ,il pelmo .l'antelao e via via tutte le altre con mia grande gioia sembravano scoprirsi per noi...noi si era in 50 per cui avevo la voce un pò alta essendo il gruppo sgranato..Mi si avvicina un signore anziano e comincia a sbraitare dicendo che si era in montagna e non non avevamo mai smesso di fare baccano..A parte che già la maglietta viola paramento funebre ,non mi piaceva ,sono rimasto zitto a basito...Non c'era nessun cartello con scritto SILENZIO come le sacrestie di una volta nelle nostre chiese..e poi se voleva silenzio doveva andare in val grepa o in valle udai ,..spesso ci vado anch'io perchè sono splendide nella loro silenziosa solitudine..se si va su un itinerario facile che comincia da una funivia è dura trovare il deserto..comunque l'educazione mi ha fatto tacere e forse ho sbagliato ..e sapete perchè??? Ci ho fatto caso solo dopo..ma mentre lui camminava e voleva il silenzio ,sua moglie con le cuffie dell'mp3 si sparava musica ad alto volume..è vero che non sono cazzi miei,ma non è che sua moglie preferisce non ascoltare neanche quello che dice..Il sospetto mi resta e resterà per sempre..Un consiglio ,se vi capita andate a viel del pan..se non altro per i panorami grandiosi che vi si aprono davanti....

2 commenti:

  1. hai fatto benissimo , complimenti a te .......!!!
    la moglie con al cuffia nelle orecchie, costretta da lui alla vacanza silenziosa e solitaria cercava, nella sua musica la voce del suo lui, che presto abbraccera'.......!!!
    sei un grande....in bocca la lupo per sempre e all'infinito....!!!

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo sul non rispondere:gli stupidi non meritano la ns considerazione..La montagna è un bene comune e ognuno di noi la vive e la rispetta nel modo che più gli si appropria senza intervenire nei confronti altrui..
    Poi in 50 è difficile fare silenzio..già quando sono con gli amici è tutto una risata, un richiamo e commenti sul paesaggio, la difficoltà o meno dell'escursione e poi..diciamolo anche ritrovarsi con gli amici è assaporare la montagna..
    Poveretta la signora costretta all'MP3, è molto triste non poterascoltare la montagna..e i suoi "abitanti" anche giornalieri..

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa