Google+ Followers

sabato 3 maggio 2014

ALLE MIE AMICHE E AMICI...NON PERDETE MAI LA SPERANZA IN UN MONDO E UNA VITA MIGLIORI...



la vita ci fa vivere ,continuamente ,situazioni e realtà  che sempre più spesso ne snaturano il senso vero...Noi che siamo nati per un gesto d'amore e che  meritiamo solo felicità ,ci scontriamo con una realtà a volte così differente da farci smettere di sperare in un futuro migliore...
Lo so che è dura dirlo e che forse sono solo un illuso ,ma io penso che non si  debba mai smettere di credere che il domani sarà meglio di oggi..


Mi viene in mente la sentinella ,che ha paura ,freddo e fame e che sta per farsi prendere dallo sconforto della notte nera e buia,ma sa che presto o tardi il chiarore del mattino  illuminerà e scalderà ogni cosa ,promettendo un giorno radioso e infondendo nuova forza...E allora si che nel cuore un pò cupo della sentinella riapparirà la speranza...




Oppure quando in parete non sembra esserci possibilità,tutto è liscio e sfuggente verso  il fosco precipizio,lo sconforto è totale e la cosa buffa è che lo scalatore sa che spesso è così,però continua a giocare con la propria vita ....E alla fine ,basta vedere un pò sopra dell'arrampicatore, un chiodo ,piccolo ma sicuro ,caldo e invitante nella sua solitudine e le forze si moltiplicano e danno linfa nuova fino alla lucente ed esaltante luce della cima ,sognata,agognata ma alla fine conquistata...
Ecco cosa penso e auguro ai miei amici e amiche ,...la vita è dura ,a volte difficile ,ma a saper cercare c'è quasi sempre una luce nuova ,una speranza che ci fa andare avanti..che conta è avere la forza e la fortuna di crederci...




EMILIANO


Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa