Google+ Followers

sabato 4 dicembre 2010

AI FUTURI MAGGIORENNI...vai Seba..

lo so che ti senti euforico e aspetti con ansia il tuo prossimo compleanno,ma non posso negare di provare ,insieme alla gioia per te,un pò di apprensione..
Mi sembra ieri quando aiutavo la mamma a cambiarti il pannolino e vedendoti sdraiato facevo progetti sulla tua vita..
Mi ricordo quando al mare ,ti facevo le formine e tu le schiacciavi subito con i tuoi piedini e ridevi di gusto..
E la tua prima cima ,un 3000, a 5 anni ,in groppa ad un papà stremato dalla fatica ,ma contento della tua contagiosa allegria..
Adesso mi guardi in testa e sogni la macchina e so già che se prima chiudevo la porta ,la sera con tutti in casa,verranno giorni in cui ansioso guarderò l'orologio aspettando il tuo ritorno..Anche con le ragazze ,cominci a capire che la loro differenza,che prima ti infastidiva ,ora ti piace e ti fa capire che sono la metà mancante della nostra vita..Ricordati solo ,di non far soffrire nessuno per la tua voglia di amore e che amare non vuol dire ricevere ,e neanche tanto dare,ma soprattutto condividere un cammino ,ora veloci,ora lenti ,ma sempre insieme e per mano per aiutarsi a vicenda..un pò come adesso facciamo io e te in montagna,solo che ora o fra poco ,sarai tu a portarmi in groppa...Con gli auguri per questa tappa del tuo cammino della vita ,ti voglio confessare una cosa, nelle sere ,prima di addormentarmi,chiedo al Signore ,nella sua bontà,di chiamare me prima di voi ,perchè voi e la mamma mi avete amato e dato tanta felicità ,che mi sento appagato e pronto ad aspettarvi e ad amarvi da lassù ,fino a quando il destino non vorrà farci ritrovare e stare insieme per sempre...Grazie perchè sei stato il figlio che ho sempre sognato...e se in un futuro mi penserai ,parti dalla gioia che mi hai saputo regalare..
EMILIANO

1 commento:

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa