Google+ Followers

mercoledì 23 gennaio 2013

IL SILENZIO CHE PARLA....attimi unici e indimenticabili...

TRA I TANTI MIEI DIFETTI, C' E' QUELLO DI AVERE TROPPE PAROLE..
DI NON SAPERE  FARE SILENZIO E DESERTO DENTRO DI ME..
PER GUARDARE MEGLIO IL GRIGIO E LA LUCE DELLA MIA ANIMA OPACA...
MA DAVANTI ALLO SPETTACOLO COMUNE  MA SEMPRE UNICO
DI UN TRAMONTO,
COI RAGGI ROSSI E CALDI CHE MI ACCAREZZANO DOLCEMENTE IL VISO, 
LE PAROLE SONO UN INUTILE SPRECO .
E DEVO SOLO IMPARARE AD ASCOLTARE , COL SUO BATTITO CONTINUO,
L'AMORE DEL MIO PICCOLO CUORE...
NON E' UN SILENZIO STERILE E POVERO,
MA RICCO DI EMOZIONI CHE SONO MUSICA PER LA MIA VITA...
IN QUESTO NON PARLARE, C'E' TUTTO L'AMORE , ANCHE SE E' SEMPRE TROPPO POCO,
CHE IL MIO VIVERE PRENDE DALLA VITA
E CHE IL MIO CAMMINARE FELICE E FORTE NELLA VITA, 
SA REGALARE AGLI ALTRI SOTTO FORMA DI COMMOZIONE...
QUESTO SILENZIO  E' RICCO DI PAROLE NON DETTE 
E DI FRASI NON FATTE  E ARRIVA DIRETTAMENTE
DALLA FONTE DELLA VITA, 
QUELLA CHE SA DARE UN SENSO A TUTTO
ANCHE AGLI ATTIMI CHE SEMBRANO INSULSI E INUTILI...
A VOI , MIEI AMICI, CHIEDO DI SAPERMI ACCETTARE 
CON TUTTI I MIEI DIFETTI
E DI SAPER CAPIRE CHE , ANCHE SE NON SEMBRA, 
A VOLTE ,. NEL PROFONDO DELLA MIA ANIMA...
DOVE C'E' SOLO AMORE, 
E' IL SILENZIO CHE PARLA,
NONOSTANTE LE MIE FRAGILITA' E DIFETTI
E A VOLTE FA SCOPRIRE NEL MIO NULLA ;
COSE GRANDI...



 EMILIANO...

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa