Google+ Followers

lunedì 14 gennaio 2013

STORIE DI IERI...la mia resistenza, figlio di una guerra minore...




avevo lasciato il partigiano Pietro, nonno Bassano per i miei figli e nell'introduzione spiego il perchè, nelle gelide acque di un fiume, preoccupato per il suo fucile e circondato dai nemici..ce la farà a uscire????
E' vero che la fortuna è cieca e che ognuno di noi ha il suo destino segnato, pensavo di non farcela a scamparla e invece...
Ogni tanto si sentono in lontananza colpi isolati e scariche sempre più vicine e,approfittando di qualche pausa del fuoco nemico,riusciamo a scappare attraverso i campi e ad arrivare in un paio d'ore in un posto più sicuro(avevo una fifa boia,tanto che nel correre mi si sono asciugati addosso i vestiti da capo a piedi).
Comunque l'arma è salva.
 Del mio gruppo di quarantacinque uomini,siamo rimasti in otto.
Quante giovani vite sprecate e spente per l'arroganza e la pazzia di qualche paranoico delinquente che se proprio vuole potrebbe farsela lui la guerra insieme a qualche suo simile,oh no?
COME SONO D'ACCORDO, LA GUERRA NON HA MAI RISOLTO QUESTIONI, ANZI LE HA AGGRAVATE, LASCIANDO SOLO SCIE TRAGICHE DI DOLORE E MORTE...
Io in guerra ci sono dal 20 Gennaio del '42 di stanza a Verona,dove speravo che la terribile tragedia che avvampava l'Europa mi passasse sopra senza toccarmi. Pia illusione! Il 6 Giugno del '42 partivo per la Grecia -Atene,Rafina,Maratona- ,dove mi aggregavano al 331 Fanteria della Divisione Brennero.
La guerra proseguiva senza azioni per il mio distaccamento,per cui chiedevo e ottenevo il 12 Settembre del  '42 il trasferimento all'isola di Rodi,50 Magazzino Speciale Genio

Emiliano ( 2 continua )

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa