Google+ Followers

mercoledì 16 maggio 2012

ANCORA AD UN AMICO CHE NON C' E' PIU'...


è inutile,
nonostante io provi,
 non riesco a far andare insieme cuore e ragione
e la mia mente ,
che a volte sembra impazzita ,
segue sogni e ricordi che  quasi sempre fanno molto male...
Sai quante volte,nel nostro parlare ,
c'è ,come una volta,il tuo sorriso,
splendido ricordo di ciò che eri??
Non immagini ,
dove sei,
e dove,anche se troppo presto,
ti godi il riposo dei giusti,
le volte che torni tra noi,
con un affetto e un dolore
 che credevo dimenticati...Il cuore fa ancora male,
e le lacrime non sono ancora asciugate...
e forse  non  asciugheranno mai...
Il tuo ricordo mi fa soffrire ancora,
ma la mia ragione
non capisce e mi trovo forse stupidamente
ad aspettare che tu varchi
ancora una volta la porta che aprivi
per parlare con noi,
con quel cappello,forse troppo largo,
per la malattia
con quella camminata sempre più stanca,
con quel sorriso sempre più spento...
A volte ,la sera guardo alla luna
e ti penso là, sano e felice come una volta
e con un gesto della mano
ti mando un saluto che vuole essere
anche un grazie  per come sei stato
insieme a noi...


EMILIANO...

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa