Google+ Followers

lunedì 14 maggio 2012

IL MIO GRAZIE AL CAI...E' ANCHE GRAZIE A VOI SE OGGI AMO COSI' I MONTI...

Adesso mi diverto molto in montagna..come da giovane del resto,però se so gustare la montagna come la gusto oggi,cioè come il posto dove i miei sogni diventano vita felice e dove lo scorrere del tempo è acqua fresca e gustosa dopo giorni di grande siccità è anche grazie agli insegnamenti di uomini che  hanno avuto la passione  per il salire monti e l'hanno saputa trasmettere a me giovane ragazzo irruento e impulsivo...
Mi ricordo le sere nella sede,con quell'aria da saputello e quella mancanza di paura che di solito i giovani hanno ,parlare con tutti ed essere accettato ,magari con un sorriso di compatimento ( che però adesso giustifico e capisco ) ma sempre con un parere o un aiuto a trovare le vie migliori ,da quelli più anziani di me..


Poi le strade e i corsi della vita mi hanno portato in posti diversi ,ma la tessera a parte pochi anni in cui ero preso dal mio nuovo ruolo di papà, l'ho sempre avuta in tasca e adesso che la montagna per me non è più solo la cima ...ma sono le rocce,il ghiaccio ,la neve ,i mughi che attaccati alla vita resistono al freddo glaciale di questi ambienti belli ma inospitali,insomma, mi è entrata nel cuore la montagna in tutto il suo essere ...
Ma se da ragazzo ero uno scavezzacollo rompipalle ,oggi ,con un pò di capelli bianchi penso che senza il cai ,non avrei goduto così la montagna..
PER QUESTO VOGLIO RINGRAZIARE TUTTI QUELLI CHE , PER PURA PASSIONE ,VIVONO E ANIMANO , QUESTO GRANDE SODALIZIO...E' GRAZIE ANCHE A VOI, SE OGGI ANCORA COME UNA VOLTA , A MIGLIAIA CAMMINANO E ARRAMPICANO, NEI POSTI PIU' BELLI DEL MONDO E NE RESTANO ESTASIATI...


Emiliano

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa