Google+ Followers

venerdì 4 maggio 2012

FORZA FRATELLO NON MOLLARE...


tutti mi pensano sempre felice..ma sarà veramente così??
THE SHOW MUST GO ON...
fra poco sarà mattina e mi toccherà alzarmi e ritornare sul palcoscenico del mio vivere di ogni giorno...
Il silenzio è rotto solo dal rumore solenne e monotono delle lancette e questo sottofondo accentua la mia malinconia...
Mi toccherà ancora una volta,come tutte le altre ,rimettere la maschera allegra e gioviale che tutti conoscono..
mi credono felice ,ma quanta tristezza e quanti problemi sconosciuti ai più...che mi tocca portare in silenzio,ogni volta che la maschera mi copre il mio vero volto..
THE SHOW MUST GO ON..
Ho una fifa boia,questa salita si sta rivelando più difficile e pericolosa di quello che pensavo e ricordavo e negli occhi dei miei compagni ,che cercano i miei ,scopro diversi lampi di paura...Mi scrutano con attenzione e paura per vedere se ho ancora fiducia oppure ho paura anch'io...Ma io sono forte e non posso farmi vedere pauroso per cui abbasso la testa e si va avanti fino in cima...E' andata bene ,ci siamo ,ma quanta paura vinta senza far vedere le mie debolezze ai miei compagni... THE SHOW MUST GO ON...Ancora una volta ti devo dire una pietosa bugia..ti dico che ti trovo bene ma devo dirtelo cercando di non vedere la disperazione nei tuoi occhi,appannati e affaticati dal dolore per questa malattia e facendo attenzione a non farti vedere i miei che sono prossimi alle lacrime,perchè ,anche se non lo dò a vedere ,penso che non riuscirai a farcela a vincere il male che ti sta togliendo anche l'anima e devo cercare di mentirti in modo convincente , ma che fatica indossare un 'altra maschera in queste situazioni..
THE SHOW MUST GO ON...Tutti pensano che io sia felice,ma quanti sanno vedere al di là quello che in certi momenti è la mia essenza più vera??? Ma ..THE SHOW MUST GO ON..

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa