Google+ Followers

sabato 12 maggio 2012


LA NOSTRA UNICA RICCHEZZA...L' AMORE...

ci hanno tolto tutto,se prima  potevamo sognare una vecchiaia tranquilla,dopo una vita di lavoro,magari in montagna o al mare,adesso sappiamo che non sarà così..e ogni mese dovremo faticare come oggi...e i nostri figli...penso che non potranno più coltivare i sogni e se anche avessero possibilità intellettuali penso che debbano mettere il cuore in pace..e noi con loro..
A volte che senso di delusione e di fallimento...
Ma ci sono cose di cui vado molto fiero..
Essere rimasto come ero da ragazzo,idealista..e lo sono ancora tantissimo,rompipalle fino allo sfinimento,però con un cuore che non è mio,nel senso che mi so accontentare di poco e il resto lo divido con chi mi sta vicino......
E poi ,nonostante a volte il dispiacere di non poter dare tutto quello che meritano ai miei figli e a mia moglie ci sono ancora soddisfazioni che mi tolgo spesso....e volentieri..
A parte le mie fughe in montagna,dove mi sento libero come il vento che accarezza i fiori e scompiglia i capelli,( che purtroppo calano ogni giorno di più, )credo che l'unica cosa che mi è rimasta è il gusto di fare all'amore con la persona che amo e spero di amare per sempre...
Già il fatto di trovarsi uno davanti all'altra, completamente nudi,così come siamo venuti al mondo,
con le nostre povertà,ma con la ricchezza più grande che è il nostro offrirsi completamente a vicenda e il nostro dissetare la sete d'amore che abbiamo dentro di noi..
Per me mostrarsi vicendevolmente nudi ,è il regalo e la prova più bella ,perchè non ci possono essere finzioni ..noi siamo fatti così ,con pregi e difetti..ma l'amore ci trasforma..
Sorridere piacevolmente dei difetti che il tempo ci ha regalato e se da giovani l'innamoramento non ce li faceva notare,adesso l'amore ce li fa apprezzare.come caratteristiche da amare
.guardarsi negli occhi e sentire il desiderio crescere sempre di più dentro e fuori...
Lasciare fuori dalla camera tutti i problemi e le ansie ,per respirare ed essere dentro di noi come una persona sola,che tocca col piacere l'infinito del mondo..
Cercare il bene dell'altro prima di lasciarsi andare al proprio,in una danza che fa girare la testa ed il mondo che ci circonda..fino allo sfinimento ed alla soddisfazione finale che ogni volta è diversa e più appagante..e fa crescere sempre l'amore e la complicità tra noi..
Essere consapevoli che il nostro amore non è e non sarà mai male anzi è un bene assoluto per la nostra vita e che nessuno deve mettere regole al nostro amarci che è nostro e solo nostro..
Questa è la nostra ricchezza ,che non sarà molto ma per noi,per il nostro camminare insieme è impagabile  e finchè resisterà ci terrà vivi e uniti per sempre...
Ed essere ,anche per gli altri ,per chi ci è vicino ,gioia e fonte di speranza,perchè l'amore ,quello vero ,può esistere ,basta essere felici di quello che si è scelto e amare sempre di più ,quello che un lontano giorno ,ci ha fatto felici e che speriamo lo farà ancora per molto..Come si diceva una volta...
FINCHE' MORTE NON CI SEPARI..e anche allora comunque ,il legame tra noi sarà fonte di struggente felicità...
                                                                                                EMILIANO

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa