Google+ Followers

martedì 7 agosto 2012

A VOLTE C' E' QUELLA STRANA VOGLIA DI PIANGERE..




mi capita a volte ,così senza motivo ,di avere ,tra il cuore e la gola ,una strana e impellente voglia di piangere, magari senza motivo apparente ,ma come un bisogno impellente e non ritardabile..
E' allora ,in questi casi che maledico la mia troppa sensibilità...chi mi conosce solo in superficie ,crede che io sia un orso senza sentimenti ,sempre pronto a scherzare e a vedere il lati positivi della vita ,ma perchè nessuno di domanda mai ,il vero senso a volte triste ,del mio animo...Io mi commuovo quando vedo un anziano che mangia ,con quell'aria un pò triste ed un pò malinconica e vorrei dirgli ..IO SONO QUI ,TI SONO VICINO, SE HAI BISOGNO ECCOMI,  ma poi la commozione oppure la paura mi blocca e lascio stare ,solo la sera ,quando mi rigiro nel letto ,la mia omissione mi pesa.



.Anche se non è sempre così ,a volte un sorriso riesco a strapparlo e ,forse un pensiero felice,lo so regalare,ma quantà povertà nel mio animo...Lo so che sbaglio ,ma a volte invidio le persone che se ne fregano ,che magari sprecano la loro vita nell'ultimo goccio di un bicchiere  oppure in una bustina di polvere bianca o anche in un bisogno spasmodico di amare ed essere amati , creando ed aggiungendo così dolore alla noia del vivere...Ma poi mi accorgo che non ne vale la pena ,che la vita ha valore nella misura in cui è dono ,per sè e per gli altri e cerco di impegnarmi al meglio ,cercando di essere un motivo di gioia e magari insegnarlo ai miei figli..non dimenticando che il primo prossimo ,è quello che il destino ci ha dato da vivere vicino.......Per concludere  quelle che magari ti sembrano divagazioni di un folle ,ti confesso che quando una persona mi saluta ,col calore tipico di chi ti vuole bene,oppure l'anziano che ti regala una caramella che ha tenuto proprio pe te ,la gioia nel mio cuore è immensa ,dato che a qualcuno sono servito per vedere il cielo un pò più azzurro..Sai qual'è il modo  di ricordarmi quando non ci sarò più??? Emiliano ,quel ragazzo piccolo ,un pò matto e sempre allegro ,che aveva sempre in mente le montagne.. e ti  assicuro,per me che magari sarò da un'altra parte ,sarà il complimento più bello...

Emiliano....UN SOGNATORE....FORSE ILLUSO...

1 commento:

  1. Ma che belle parole Emiliano,
    anche io sai mi commuovo facilmente .
    Avendo letto quello che hai scritto noto che siamo un po simili :P
    bello, mi fa piacere :D
    ciao Emiliano.
    E buon weekend
    Lia

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa