Google+ Followers

venerdì 10 febbraio 2012

LA MALINCONIA DELLE PERSONE PERSE...

quando il sole splende ancora sul mondo ,ma di un colore vermiglio che tende a sbiadire, sui campi pieni di neve,regala scenari da fiaba e  mi  fa venire attimi eterni intrisi di malinconia..
Mi vengono in mente le giornate passate in compagnia di mia madre,lei intenta a lavorare la lana e io a leggere i miei amati libri di montagna...quante parole mancate in quei silenzi  e quanta voglia di tornare indietro per dirti le parole non dette e i sentimenti non dichiarati,forse per pudore o forse per uno sbagliato senso di libertà,che erroneamente pensavo volessi togliermi..
adesso che tu non ci sei più e che la tua mancanza qualche volta diventa insopportabilmente forte,mi domando il perchè non ci siamo detti le cose che il mio cuore vorrebbe farti ascoltare..
Io sono genitore e  troppo tardi capisco che nel voler bene c'è anche un pochino di sacrificio ,che non sempre i desideri di me genitore ,purtroppo sono quelli di un figlio e anche se dopo capirà ,in quegli attimi ci sarà sempre un pò di incomprensione..
Il mio grazie ,però va al tuo modo di essermi vicino anche quando sbagliavo e al tuo modo di capire la mia sete di esistenza che colmavo con le montagne..quanta passione mettevi nel farmi i maglioni che mettevo sulle cime più alte e fredde..
Adesso che non ci sei più e mi manchi enormemente,mi viene in mente il tuo modo di fare preoccupato quando ero solo..potevi essere contenta che io restassi con te ,però tu preferivi che trovassi una compagna di vita per essere felice..e avevi ragione ,lo sono enormemente..
L' unico mio rammarico,oltre al fatto che non ci sei più con noi ,anche se nei nostri discorsi sei sempre viva ,è che non hai potuto conoscere mia figlia che sono sicuro ti avrebbe fatto ,essendo femmina ,impazzire di gioia...tu  se puoi stalle sempre vicino e aiutala ,come hai fatto con me ,nelle difficoltà della vita..


EMILIANO

2 commenti:

  1. Ho perso mia madre 13 mesi fa.
    La mamma è sempre la mamma...

    Elia

    RispondiElimina
  2. di mamma ce n'è una sola

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa