Google+ Followers

lunedì 27 febbraio 2012

A ORNELLA...


la bellezza della solitudine,
ma a volte un vuoto
da riempire e condividere..



non mi hai mai fatto mancare niente,
sei sempre premuroso e presente,
ma non immagini come vorrei,
che il tuo amarmi ed essermi vicino,
diventasse ,qualche volta,forse meno
concreto,ma anche più significativo..
Quando cammino sui sentieri bellissimi
delle nostre montagne,
e un volo di uccello o uno stormir di foglie,
mi fanno voltare a cercare il tuo bel viso
che mi sa tranquillizzare,
resto un po' delusa perchè non ci sei..
Insieme abbiamo passato momenti belli e anche brutti
della vita ,ma ogni volta,il nostro stare insieme,
ci ha fatto andare avanti e guardare al futuro
con occhi più veri e diversi..
Se penso ai miei attimi di felicità immensa ,
in quasi tutti ,ci sei tu al mio fianco,
generoso e presente come sei sempre stato
in questo camminare nella vita che abbiamo
fatto insieme..


Il mio amore per te è infinito e così
penso lo sia il tuo per me...
ma come vorrei,qualche volta,
avere sulla mia spalla,le tue mani forti e sicure,
mentre , ammirata dallo spettacolo e commossa
dalla bellezza unica del momento,
guardo la sfera rossa del sole,che bellissima
e quasi superba ,colorandoli di rosso vivo,
saluta le linee e i contorni,a me molto cari,
di queste montagne
che coi loro riflessi rosso e oro
sembrano voler salutare la palla di fuoco
per rivederla il giorno dopo..
Solo questo mi manca di te..
essere con me in questi attimi
unici e irripetibili,quando la natura col suo spettacolo
riscalda e colora il mio cuore...


Il lento e allegro sgorgare di una sorgente
di acqua pura e fresca,mi parla di te,
del tuo parlare calmo e riflessivo..
Lo stormir di foglie che si abbandonano
all'abbraccio dispettoso del vento
mi ricorda il tuo stringermi per darmi
calore e sicurezza..
Il silenzio magico prima del tramonto
mi fa sentire la mancanza di un cuore ,del tuo cuore,
che battendo all'unisono col mio
renderebbe questi momenti magici ,indimenticabili
e ci farebbe complici di questo sognare
nelle bellezze della natura
e renderebbe il nostro amore
più forte e vero..di quello che già
adesso ci lega e legherà per sempre...




EMILIANO

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa