Google+ Followers

martedì 16 ottobre 2012

AMARE LA VITA..il segreto della vera gioia???




mi capita spesso di pensare a questa mia vita,che,per molti all'apparenza può sembrare noiosa e monotona ma per me è pur nella sua ripetività,anche fonte di molte soddisfazioni..Ma la noia non viene se nel mio camminare , nel mio ripetere sempre gli stessi gesti , ci so mettere  quello che dovrebbe essere l'ingrediente principale, cioè l'amore..Nella mia vita ,ogni gesto , ogni azione  dovrebbero essere mossi dall'amore .. e allora tutto avrebbe un modo diverso  di apparire davanti ai miei occhi e davanti a quelli che giudicano il mio esistere..
mi è capitato anche in montagna,sopratutto in montagna,di salire molte volte una stessa cima ,ma stranamente ogni volta è diversa dalle altre,vuoi per la luce,che non è sempre uguale,vuoi per il mio spirito che qualche volta è pigro ,anche se è molto spesso animato da propositi pazzeschi..(quando salgo e vedo qualcuno sopra di me ,scatta una molla interna che mi fa accellerare fino a raggiungerlo,e il bello è che molte volte riesco )




Però non bisognerebbe mai correre in montagna , non fosse altro per gustare le bellezze che mi circondano..
INSOMMA TUTTO QUESTO PER FARTI CAPIRE CHE IN OGNI COSA CHE FACCIAMO CHE CONTANO SONO LE MOTIVAZIONI E IL CUORE..
Io farò una vita monotona ma non smetto e non smetterò MAI DI SOGNARE specialmente sulle mie
 mai abbastanza amate montagne.. e insieme alle persone che il destino , o la buonasorte mi hanno messo vicino..Per me è questo il segreto del vivere, non solo fare quello che si ama , sarebbe troppo bello e facile, ma amare quello che si fa... e allora la felicità sarà veramente piena e nessuno potrà portarcela via..

Emiliano

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa