Google+ Followers

domenica 17 giugno 2012

AI FALSI AMICI E A QUELLI..CHE NONOSTANTE TUTTO MI VOGLIONO BENE...

capiterà,ma sarà difficile riuscire a perdonarvi per non aver capito,per non esserci stati quando avevo bisogno di voi,per non aver saputo essere felici della mia gioia,per avermi fatto credere e pesare il vostro essere grandi amici,per poi girarmi le spalle quando la mia presenza non era poi così utile e importante..
Certo  nella vita ci sono cose più serie che l'andare in montagna o leggere quelle che io,
 amandole molto e mettendole a nudo i miei sentimenti più profondi,chiamo le mie emozioni..
Forse sono io ad essere sbagliato ,a credere che essere amici comporti regole che vanno al di là del vivere comune,ma io soffro per voi ,vi penso oltre ogni immaginazione e troppo spesso mi faccio carico dei vostri problemi ,nonostante ne abbia di miei molto seri e preoccupanti...






Sono il primo e credo non l'unico a dire che non è facile essere amico come dico e desidero io..
che spesso non merito niente 
che poi non è che ne valga proprio la pena..
io non ho molte qualità e tantissimi difetti
che sembro coltivare ogni giorno..
Non è poi così vero che con me si stia così bene ..
sono molto lunatico e egoista ,forse anche idealista ,ma cosa serve esserlo in un mondo dove conta l'apparire??






forse ..o probabilmente non è giornata o non è un bel periodo..ma io mi scuso se la mia amicizia non sa essere al livello delle tue attese e se spesso ti deludo...
IO DA PARTE MIA TI RINGRAZIO PER L' AMICIZIA CHE.....NONOSTANTE TUTTO....
MOLTI MI SANNO ANCORA DARE...


E CHE SA ESSERE COME L' ACQUA DI SORGENTE CHE ALLIETA L'UDITO CON IL SUO DOLCE SCORRERE E TOGLIE LA SETE ALLA GOLA ARSA DALLE FATICHE DELLA VITA...


EMILIANO

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa