Google+ Followers

venerdì 2 novembre 2012

A PAOLA..con tutto l'amore che posso...





Sono ormai passati venti anni da quel giorno
Ma spesso mi sorprendo ancora,
mentre riposo accanto a te,
ad ascoltare il tuo respiro,
lento e regolare e a cercare di capire se
l’amore ,che allora ci sembrava assoluto,
e’ ancora parte integrante del mio vivere.
Quando ci siamo conosciuti,ognuno
Aveva progetti diversi,ma il fato
Ha voluto regalare,a due anime sperdute,
la possibilita’ di completarsi a vicenda.
Prometterti amore eterno non e’ stato difficile
E non lo e’ stato neanche metterlo in pratica,
perche’ tu sei stata e spero sarai sempre
la parte che completa la mia vita.


Nonostante momenti anche bui,
ma dai quali siamo usciti insieme,
con te ho realizzato il mio sogno più grande
e se ,qualche volta ,non sembro dimostrarlo
è perché forse considero scontate delle cose
che magari non lo sono e che tu vorresti
contassero di più.
Amarti è stata la mia più grande avventura e
Nelle notti insonni,la mia preoccupazione non è
Per le belle cose vissute insieme,ma ,qualche volta,
la paura,che lo stare con me ti abbia tarpato le ali
e spento i tuoi sogni.
Se con te ho avuto la fortuna di amare una donna
Che mi ha capito fin nel mio io più profondo,
spero che tuo marito verso di te abbia fatto ,
in tutti questi splendidi anni,
la stessa cosa e che tu con me possa sempre sentirti
amata e considerata ma specialmente accettata per quello che sei
con tutte le tue gioie,i tuoi pensieri e i tuoi sogni da realizzare.


Quello che io voglio è che l’uomo che ti ama non sia
Una zavorra,ma un paio di ali per le tue aspirazioni più profonde.
Io da te, e dalla vita ho già avuto molto e spero
Standoti vicino di restituire,almeno un poco,la felicità che
Mi hai fatto e mi farai vivere…. 



EMILIANO..

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa