Google+ Followers

martedì 27 marzo 2012

ANCORA UNA RIFLESSIONE RIGUARDO ALLA MONTAGNA...

in questi giorni,da vari telegiornali ,si è saputa la notizia dei due morti per slavina sulla nord dell'Ortles ed io ,ascoltando un mio collega ,al quale presumo di essere simpatico,ho sentito il suo rammarico al fatto che certe cose non capitino mai a me..e la sua frase di battaglia che prima o poi mi mi succederà ,con la conclusione di due belle parole ..TEMPO AL TEMPO...
A parte che secondo me ,uno che vive aspettando il male degli altri ,è già morto,perchè arriverà anche per me il giorno ,ma dopo aver goduto molte felicità ..anche andando in montagna...
Io la penso come quel filosofo francese che diceva che E' MEGLIO MORIRE DA VIVI  CHE VIVERE DA MORTI...comunque quello che mi preme dire ,non è che non me ne frega niente della gelosia di un pirla che non sa neanche   godersi le proprie gioie se aspetta le disgrazie degli altri.. ma ribadire il concetto ,banalema mai capito ,che in montagna non c'è solo paura e morte , ma soprattutto gioia di vivere anche se a volte la fatica ti fa sudare per starci attaccato...


In montagna ,per me ,ma penso per molti ,c'è tutto un senso più grande e solenne a quello che si fa e forse ,se qua a casa sono felice ,è perchè dall'alto del mio salire ,so vedere le cose da un lato diverso ,più vero e forse reale...


Se  a quelli che pensano di sapere tutto e che quello che conta sia avere tutto rimane la convinzione di essere nel giusto ,io sbagliando rispondo che a me basta sapere il poco che scalda il cuore e invece dell'avere preferisco il mio essere...


..con molti difetti è vero ,magari con un carattere che mi rende antipatico..( a parte che forse le persione andrebbero conosciute ,prima di giudicarle,anzi non andrebbero neanche giudicate ..) ma con una forza che mi regala la mia montagna ,che mi fa essere utile e felice anche nella vita comune .. e di questo se ne accorge ogni giorno chi mi vuole bene...


e se un giorno capiterà anche a me .. ed entrerò nel paradiso di chi non si è accontentato ed ha voluto salire più in alto, pazienza ,vorrà dire che ,per una volta ,sarà contento quel mio collega coglione e pochi altri che ,.. e questo è per me una fortuna ,non hanno capito e non capiranno  mai...


perchè ,per assurdo ,chi mi ama ,sarà dispiaciuto ,però saprà anche che dopo una vita felice ,ho saputo anche accettare una morte felice..nell'ambiente che più ho amato..


EMILIANO

1 commento:

  1. VALE MAS MORIR PARADO QUE VIVIR DE RODILLAS !

    OUT THERE MAS FINA !!

    RispondiElimina

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa