Google+ Followers

domenica 29 aprile 2012

L' ISOLA,....(.la mia montagna)..CHE NON C' E'...

nei momenti in cui la mia mente,sempre così prigioniera dei canoni del vivere comune ,di questo mondo moderno che mi piace sempre meno, cerca di uscire e di volare su rotte pazzesche con l'aiuto della fantasia, il mio io ,quello più profondo e vero , crea posti e situazioni che nella realtà non esistono ,oppure che sono così rare da essere difficile il solo pensare di viverci...
Quando sono triste perchè la vita ,coi suoi ritmi mi delude,scappo sulla montagna che da sola potrebbe risolvere la mia a volte difficile fatica del vivere...
Su questa montagna , c'è fatica , c'è sudore , c'è il pianto di credere di non farcela e dello scoramento,ma c'è il premio della vetta solitaria e pulita ,dove il solo suono che fa da compagnia al vento , è il battito monotono ma indispensabile del mio cuore ,matto e innamorato dalla bellezza incontaminata della natura ..
ALMENO INCONTAMINATA NEI MIEI PENSIERI FELICI...


Sulla mia montagna che non c'è , o perlomeno che solo io posso sognare o vedere ,gli amici ,quelli veri ,quelli che conti sulle dita di una sola mano ,ti accompagnano volentieri e vivono con te ,le gioie e le delusioni della vita ,sempre pronti ad esserti vicino ,per abbracciarti sia che vinci o che perda, e pronti a gioire o a piangere con te...e cosa più importante ,senza mai chiederti il perchè ,dopo che hai fatto una cosa e senza mai giudicare  l 'esito di quella cosa ,accettandola con amicizia solo perchè l'hai fatta tu...


Nella mia montagna dei sogni ,l'acqua che bevo è più buona e l'aria che respiro è più sana e tutto è più bello proprio perchè esiste solo nella mia fantasia ,ma la cosa bella è che questo sognare ,mi aiuta ad affrontare con più sicurezza e coraggio la difficile e a volte troppo dura ,vita vera...
Sai qual'è l'unica cosa difficile sulla mia montagna che non c'è ??? IL FATTO CHE PRIMA O POI  , DEVO SCENDERE DA QUELLA CIMA , PER VIVERE NEL MONDO ..E NON SEMPRE E' FACILE, però con la forza di questi miei voli con la fantasia ,a volte il colore dell'esistenza ,mi risulta più bello e gradito 
E PENSO CHE GIA' QUESTO GIUSTIFICHI A VOLTE IL MIO SCAPPARE IN UN MONDO CHE RITENGO ED E' SOLO E SOLAMENTE MIO...


EMILIANO

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

ai giovani

sempre più spesso si sentono criticare i giovani,perchè sono vuoti ,leggeri e non hanno ideali..Ma noi adulti che mondo abbiamo lasciato a questi ragazzi? Le nostre lontane lotte,cosa ci hanno dato da tramandare ai giovani? Noi che allora eravamo idealisti e lottavamo per i diritti,che tipo di mondo abbiamo poi creato per chi è venuto dopo? secondo me ci siamo adagiati sulle comodità e chi è rimasto quello di quei tempi è considerato un fuori di testa